Passeggiate di primavera in Brianza: ecco gli itinerari più incantevoli  

primavera4

Con l’arrivo della primavera, la Brianza si risveglia con una miriade di colori e profumi che creano un quadro idilliaco per gli amanti delle passeggiate all’aperto. In questo articolo ci immergeremo in percorsi meno noti, fornendovi dettagli esaurienti e alcuni utili consigli.  

Il Parco della Reggia di Monza 

Mentre Villa Reale è ben nota, così come i Giardini Reali, pochi esplorano i sentieri del suo parco. Quest’ultimo in primavera offre uno spettacolo unico, con alberi e cespugli in fiore che creano un tunnel di colori vibranti. Consigliamo di visitare il parco durante la settimana, così da garantirsi una maggiore tranquillità. 

Una passeggiata tra i ciliegi di Olgiate Molgora 

Olgiate Molgora, nella Brianza lecchese, è famosa per la sua fioritura di ciliegi in primavera. Proprio per questo vi consigliamo di organizzare un bell’itinerario nella zona proprio nei periodi di maggiore fioritura. Nel territorio vengono organizzati anche tanti festival che permettono di vivere un’esperienza autentica ricca di degustazioni, eventi culturali e, naturalmente, della bellezza dei ciliegi in fiore. 

Il nordic walking a Carate Brianza 

Il nordic walking è una tendenza in crescita nella Brianza, e Carate Brianza offre percorsi adatti a questa speciale camminata eseguita con gli appositi bastoni. In questa zona i visitatori possono godere appieno della natura e tenersi attivi in modo divertente e salutare. 

Una passeggiata enogastronomica a Montevecchia 

Infine, di nuovo nella Brianza lecchese, troviamo Montevecchia, una località famosa per i suoi vigneti e i suoi panorami mozzafiato. Questa cittadina è oramai diventata una meta di tendenza per le passeggiate enogastronomiche e per i tour guidati con degustazioni di vini e prodotti locali. Consigliamo di esplorare i sentieri che conducono a cantine meno conosciute per vivere un’esperienza ancora più autentica.